22/04: Sabato, finale de la Coppa del Mondo a squadra (IT)

- Sabato si chiudono i "giochi" della Copa del Mondo di scialpinismo
- In Alta Valtellina i migliori atleti al mondo
- Ultima prova anche della Coppa Europa giovani
- Interview con Giacomelli

In Alta Valtellina nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, la località di Santa Caterina Valfurva ben nota nel mondo degli sport invernali torna a far parlare di sé grazie all’Alta Valtellina Ski Race, la gara che sabato 22 aprile deciderà le sorti della Coppa del Mondo di scialpinismo e della Coppa Europa per cadetti e junior.
Giovane per numero di edizioni, ma già molto apprezzata dagli estimatori dello scialpinismo, la manifestazione si ripropone per la stagione 2006 con la sua collaudata e ben rodata formula ed è la seconda volta consecutiva che FISI e UIAA-ISMC l’hanno scelta come gara conclusiva del circuito di Coppa del Mondo a coppie.
Sabato 22 aprile, con partenza ed arrivo direttamente dal parterre di Santa Caterina Valfurva, i migliori esponenti dello sci alpinismo si contenderanno il titolo con gli azzurri e le azzurre in pole position e con francesi e svizzeri a promettere battaglia. Una gara, quella valtellinese, tutta da vivere e da vedere, anche per i molti spettatori che ogni anno affollano il percorso, e che grazie agli impianti di risalita riescono a raggiungere quasi quota 3000 fin sulla cima Sobretta, da dove si possono ammirare ed incitare ancor più da vicino gli atleti nel loro faticoso incedere su pendii da brividi.
L’Alta Valtellina Ski Race è una gara a cadenza biennale, e questo 2006 potrebbe regalare alla coppia tutta valtellinese composta da Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli un bell’oro in CdM dopo quello mondiale.
Ma di loro si è già parlato. C’è un altro atleta valtellinese che sta scalpitando, Guido Giacomelli, che ha già vinto la Coppa del Mondo individuale e che nella gara di casa punta a far davvero bene. Proprio oggi è rientrato da Cervinia dove era in "ritiro" con i due campioni del mondo, i francesi Blanc e Brosse, assieme ai quali tra una settimana punta a vincere la durissima "Patrouille des Glaciers".
Quattro giorni sotto pressione: "Si – ci dice Giacomelli – in effetti sono un po’ stanco, ma la gara in casa per me ha un richiamo molto forte. Lunger che correrà con me dice di star bene, daremo battaglia fin dal via. Temo molto Brunod e Reichegger nei "cambi" e nei tratti a piedi, ma anche i francesi Perrier e Gachet non scherzano, potremmo arrivare in tre sull’ultima salita e poi giocarci tutto nella durissima discesa finale".
Ma Giacomelli è molto concreto: "Diciamo che i nostri avversari sono molto forti, Brunod e Reichegger hanno vinto la prima prova e stanno andando alla grande, I francesi sono in palla e batterli sarà dura".
I pronostici sono difficilissimi. Se Brunod e Reichegger vincono, ovviamente la Coppa è loro, se arrivano secondi e vincono i francesi allora sarà il distacco a decretare il titolo. Se vincessero Giacomelli e Lunger potrebbero aggiudicarsi la Coppa solo se i leaders arrivassero oltre il quarto posto, se invece si classificassero terzi sarebbe ancora il distacco a decidere. A rendere difficili i pronostici e a sconvolgere i piani ci sono gli outsiders, tra i quali vanno inseriti gli svizzeri Elmer e Hug oppure qualche giovane coppia azzurra "in giornata".
Le squadre al via saranno una settantina, a cui si aggiungono gli oltre 30 cadetti e junior, ed anche qui gli italiani puntano in alto.
La partenza è confermata alle ore 8 da Santa Caterina, poi via verso Cresta Sobretta, Cima Gavia, poi una vertiginosa discesa porterà gli atleti a Valle dell’Alpe da dove risaliranno Cresta Sobretta per tornare infine a Santa Caterina.
Alla sera grande festa al Centro Polifunzionale Il Pentagono con la premiazione della gara (ore 20), poi la cena con tutti gli atleti offerta dagli organizzatori ed alle 21 la premiazione ufficiale della Coppa del Mondo.
Gli organizzatori ricordano che gli impianti di risalita sono accessibili gratuitamente per il pubblico che intende seguire la 4.a Alta Valtellina Ski Race. Per ulteriori informazioni: www.altavaltellinaskirace.com

Classifica provvisoria Coppa del Mondo a coppie:

Femminile
1° Martinelli Francesca – Pedranzini Roberta Italia
2° Magnenat Gabrielle – Mabillard Chaterine Svizzera
3° Lathuraz Véronique – Bourillon Nathalie Francia
4° Pont Séverine – Etzensperger Nathalie Svizzera
5° Troillet Marie – Currat Laetitia Svizzera

Maschile
1° Brunod Dennis – Reichegger Manfred Italia
2° Gachet Grégory – Perrier Florent Francia
3° Giacomelli Guido – Lunger Hansjoerg Italia
4° Elmer Rico – Hug Alexandre Svizzera
5° Lugger Alexander – Nägele Olivier Austria/Liechtenstein
6° Boscacci Graziano – Murada Ivan Italia

Mario Facchini - Ufficio Stampa

Reply

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Lines and paragraphs break automatically.
  • Images can be added to this post.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.

More information about formatting options