CLAUT 2011 - Meno due giorni al via. Ventuno nazioni presenti in Valcellina (FR)

@-2. Mancano due giorni alla prima gara e alla cerimonia d’apertura dei Campionati del Mondo di scialpinismo a Claut. Ventuno nazioni per oltre 250 atleti al via.
IN ALLEGATO LISTA ISCRITTI

Il lavoro è frenetico, i responsabili dei tracciati sono in quota e sulle piste del comprensorio del Piancavallo per rendere definitivi i tracciati che assegneranno le medaglie iridate. La segreteria operativa è al lavoro per la gestione e l’accreditamento delle nazioni presenti a Claut. Le prime squadre arriveranno in Valcellina già da giovedì mattina, mentre il grosso della carovana mondiale è atteso per la giornata di venerdì. Le nazionali iscritte a questi mondiali sono ventuno, ma è possibile che altre nazioni, come ad esempio l’Argentina, s’iscrivano all’ultimo momento.
In Friuli Venezia Giulia e precisamente nei cinque comuni di Andreis, Barcis, Cimolais, Claut e Erto e Casso saranno ospitate, Francia, Svizzera, Spagna, Italia, Austria, Repubblica Ceca, Polonia, Gran Bretagna, Slovacchia, Cina, Stati Uniti, Norvegia, Bulgaria, Canada, Giappone, Svezia, Portogallo, Slovenia, Andorra, Grecia e Germania.
Le nazioni che sulla carta si contenderanno le medaglie d’oro saranno Spagna, Svizzera, e Francia. Un ruolo fondamentale è affidato all’Italia e ai tecnici Oscar Angeloni e Nicola Invernizzi che dovranno cercare di portare a Casa Italia un numero considerevole di medaglie.
Riuscire a superare il numero record (ventitre medaglie) della passata edizione dei Mondiali in Andorra sarà impegnativo, ma i ragazzi azzurri sono crescita come condizione fisica e giocando sulle nevi di casa saranno ancor più motivati.
L’Italia, guardando i risultati delle ultime prove di Coppa del Mondo, ha buone possibilità di andare a medaglia nelle categorie Cadetti ed Espoir. In entrambe le categorie, gli azzurri possono vantare i due neo vincitori della Coppa del Mondo di categoria, Gianluca Vanzetta e Michele Boscacci. Non dobbiamo però dimenticare che in queste due categorie abbiamo anche i vice campioni, Federico Nicolini e Robert Antonioli. Per quanto riguarda gli Junior l’egemonia è tutta ad appannaggio della Germania con il fenomeno Anton Palzer, mentre nella categoria femminile potrà fare sicuramente bella figura Alessandra Cazzanelli, seconda classificata in Coppa del Mondo.
Tra i senior, le ultime prove di Coppa del Mondo, non hanno evidenziato un campione assoluto, anzi i giochi sono più che mai aperti dal momento che la prima tappa è stata vinta dallo spagnolo Kilian Jornet Burgada, la seconda dal nostro Matteo Eydallin e l’ultima, disputata sulle nevi venete dell’Alpago è stata dominata dallo svizzero Martin Anthamatten, secondo si è classificato lo spagnolo mentre sul terzo gradino del podio è salito l’azzurro Eydallin. In campo femminile sembra che Mireia Miro Varela vincendo a Tambre, sia più in condizione rispetto alla francese Laetitia Roux, ma le discese molto tecniche del Ressetum potrebbero avvantaggiare la Roux. Le ragazze svizzere che hanno completato sino a questo momento le posizioni di rincalzo potrebbero essere li pronte ad approfittare della situazione. Buone possibilità di medaglia d'oro ci sono per le italiane Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini che nella gara a squadre venderanno cara la pelle.
L’ultima gara in programma sarà la staffetta, le squadre avranno a disposizione le ultime cartucce per conquistare le ultime medaglie disponibili. La composizione delle squadre sarà decisa all’ultimo momento proprio alla luce dei risultati della settimana di gare. I pronostici sono dunque imprevedibili, da sabato inizieremo a capire i probabili outsider di questi Campionati.

AdjuntoTamaño
Atleti_Claut_2011.pdf65.26 KB

Responder

El contenido de este campo se mantiene como privado y no se muestra públicamente.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Saltos automáticos de líneas y de párrafos.
  • Images can be added to this post.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.

Más información sobre opciones de formato